Stampa

Premio Sironi

l Premio Enrico Sironi è nato nel 2005 per ricordare l'opera prestata nel corso degli anni da Enrico Sironi a favore dei bambini ospedalizzati e rendere il dovuto riconoscimento all'impegno profuso e all'attività svolta da Enrico a testimonianza e condivisione dei valori di solidarietà e gratuità che caratterizzano l'intervento di ABIO.

Le Associazioni ABIO possono proporre uno o più progetti realizzati in reparto nel corso del periodo preso in considerazione dal bando (biennale). La partecipazione è legata ad un progetto "Vicino al bambino", per promuovere l'umanizzazione dell'ospedale e rendere il più sereno possibile l'impatto del bambino e della sua famiglia con le strutture sanitarie.


L'edizione 2014-15

La settima edizione del Premio Sironi ha visto la partecipazione di 9 Associazioni ABIO, per un totale di 14 progetti presentati.

La commissione giudicatrice - composta da cinque membri, appartenenti al mondo ABIO o esterni ad esso ma conoscitori dei principi ispiratori e delle finalità dell'intervento di ABIO - ha scelto di premiare per questa edizione il progetto di ABIO Grosseto "Diversi ma uguali (i fantastici abitanti di ABIO Village)", con la seguente motivazione: "Il progetto riesce in maniera molto efficace a raggiungere diversi ed importanti obiettivi. Fornisce al bambino importanti spunti di riflessione sulla propria identità e l'esperienza del sé creando, al tempo stesso, una community multietnica in cui tutti possano sentirsi accolti".


ABIO Grosseto - Diversi ma uguali (i fantastici abitanti di ABIO Village)

CarteGioco webL'ABIO Village è composto da abitanti speciali, i bimbi e gli adolescenti ricoverati in Pediatria; essi richiedono tecniche speciali di approccio e di intrattenimento, poiché stanno vivendo un periodo doloroso fisicamente e psicologicamente. Quello proposto è uno strumento di lavoro che si è rivelato molto utile ai volontari proprio nel momento del primo incontro con i nuovi bambini ricoverati, soprattutto quelli allettati che devono rimanere nelle camere, ma anche come strumento da usare costantemente, turno dopo turno, per relazionarsi con i bambini e i ragazzi.

Il progetto nasce dall'idea di lasciare ai bambini un segno tangibile della loro visita all'ABIO Village: un ricordo positivo di un'esperienza potenzialmente traumatizzante quale è il ricovero ospedaliero. Si tratta di una Carta d'Identità che certifica la loro appartenenza in qualità di Cittadini Onorari all'ABIO Village, una sorta di cittadina abitata da personaggi unici e speciali, una comunità popolata da bambini e ragazzi ricoverati e animata dai volontari ABIO. Il passaggio in un reparto ospedaliero diventa così un viaggio in un luogo positivo, fantasioso, in cui si è accolti per come si è e in cui vengono apprezzate le proprie caratteristiche peculiari, quelle che rendono unici.

Accanto al progetto della Carta d'Identità, pensata come "souvenir" di ABIO Village da portare con sé a casa dopo le dimissioni, si è sviluppato un altro filone: perché non far lasciare una traccia della propria permanenza nell'ABIO Village anche in reparto? Così che gli abitanti futuri possano confrontarsi e capire quanto bella, colorata e animata sia questa comunità? Nasce così l'idea del gioco "Diversi ma Uguali" in cui le carte da gioco sono elaborate una ad una dagli abitanti dell'ABIO Village. Si dà quindi spazio alla fantasia, alla voglia di condividere e partecipare ad un progetto in cui tutti sono protagonisti, rispondendo anche all'esigenza sempre più forte di lasciare un segno di sé.

Leggi il progetto completo 


Leggi tutti i progetti presentati per l'edizione 2014-2015 del Premio Sironi

ABIO Castelfranco - Viaggio in Pediatria

ABIO Como - Gioca con ABIO

ABIO Como - Lavoriamo in corsia con il papi e la mami

ABIO Cuneo - Borsina dell'accoglienza

ABIO Cuneo - Borsina e filastrocca del saluto

ABIO Cuneo - Fabio e Fabiola

ABIO Grosseto - In viaggio con l'orso

ABIO Merate - Ridi che guarisci

ABIO Milano - Il gioca giocando

ABIO Palermo - ABIOpoli

ABIO Potenza - Coloriamo l'ospedale

ABIO Torino - ABIO gioca e disegna con te

ABIO Torino - Le coccole multilungua

Share
Fondazione ABIO Italia Onlus per il Bambino in Ospedale Via Don Gervasini, 33 - 20153 Milano tel. 02 45497494 - fax 02 45497057 Cod.Fisc. 97384230153