Ci prendiamo cura dei bambini in ospedale

Stampa

Accoglienza

L'ospedale rappresenta, per il bambino, il distacco dai propri punti di riferimento, dalle abitudini, oltre che il contatto – forse per la prima volta – con la malattia, con il dolore proprio e con quello degli altri.
Particolarmente difficile, e potenzialmente rischioso per lo sviluppo psicologico del bambino, è il momento dell'ingresso in ospedale, dell'impatto con l'ambiente sconosciuto.

Cosa fa ABIO?

Negli anni abbiamo sviluppato molti progetti per favorire l'accoglienza: oltre a garantire l'indispensabile presenza dei volontari, in molti ospedali abbiamo rinnovato gli spazi esistenti o realizzato nuovi ambienti, oltre a mettere a disposizione di bambini, adolescenti e genitori numerosi materiali dedicati.


Ambienti per un ospedale a misura di bambino

ABIO-ambienti-bambinoGli spazi dedicati alle cure dei bambini devono essere accoglienti e colorati, devono rispondere alle loro esigenze di gioco e di espressione, devono dare spazio alla fantasia. Un ambiente a misura di bambino valorizza la sua dimensione sana, in un luogo che invece sottolinea quella malata: per questo, insieme alla presenza dei volontari, è un aspetto fondamentale per garantire una serena permanenza in ospedale e favorire la guarigione.

Camere, sale gioco, spazi comuni: negli anni abbiamo realizzato tanti ambienti con il contributo di tante persone, delle aziende, coinvolgendo le Associazioni ABIO.

Sostieni il progetto


Kit di accoglienza
ABIO-kit-accoglienzaABIO è accanto al bambino, all'adolescente, al genitore fin dal loro ingresso in ospedale: per accoglierli, sostenerli, per dare informazioni pratiche su come funziona il reparto e sui suoi servizi.

La carta dei servizi dell'ospedale, la presentazione di ABIO, una scatola di matite, dei fogli da colorare, oggetti semplici che diventano fondamentali in un momento che è sempre traumatico.

Sostieni il progetto


Poltrone letto per i genitori
ABIO-poltrone-lettoI bambini hanno il diritto di avere sempre accanto i propri genitori. Una poltrona letto collocata nella stanza consente al genitore di trascorrere il momento difficile della degenza dei figli in modo meno faticoso.

Un aiuto semplice, ma importante, per i genitori e i bambini che si trovano costretti a restare in ospedale.

Sostieni il progetto


Share
Fondazione ABIO Italia Onlus per il Bambino in Ospedale Via Don Gervasini, 33 - 20153 Milano tel. 02 45497494 - fax 02 45497057 Cod.Fisc. 97384230153