Dal 1978 al fianco dei bambini in ospedale

Stampa

Chi siamo

ABIO è l'Associazione per il Bambino in Ospedale che dal 1978 è al fianco dei bambini, degli adolescenti e dei loro genitori.

ABIO è 5.000 volontari presenti in oltre 200 reparti di pediatria, riuniti in 66 Associazioni ABIO presenti in tutta Italia.

ABIO è formazione, che garantisce un servizio costante e qualificato.

ABIO è sale gioco e ambienti a misura di bambino realizzati negli ospedali di tutta Italia.

ABIO è diritti dei bambini e degli adolescenti in ospedale.

ABIO è il sorriso portato dove c'è la malattia, è il colore che arriva in un ambiente che può fare paura, è essere vicino ai genitori, ai bambini, agli adolescenti in un momento così difficile.


"Essere un volontario ABIO non è sempre facile...". Scopri perché con questo video!

Tana


La storia

Nel 1978 un piccolo gruppo di persone accoglie l'appello di Giuseppe Zaffaroni, primario di chirurgia infantile presso il padiglione "Alfieri" dell'Ospedale Maggiore Policlinico di Milano e sceglie di dedicare il suo tempo per i bambini ricoverati in ospedale. Negli anni il volontariato ABIO cresce, nella qualità e nella quantità: vengono organizzati i primi corsi di formazione, nascono nuove Associazioni ABIO. Un Coordinamento, un Comitato e poi, nel 2006, la nascita di Fondazione ABIO Italia Onlus danno l'idea della crescita e dello sviluppo nazionale. Di quei primi anni resta l'idea che sia necessario offrire al bambino, ma anche all'adolescente e ai suoi genitori, un ospedale vicino ai suoi bisogni, che oltre a curarlo si "prenda cura" di lui. E prendersi cura, per ABIO, da oltre trentacinque anni, significa sempre gioco, ambiente accogliente, ascolto, sorriso.


Le storie

In più di trentacinque anni abbiamo raccolto migliaia di storie: dai volontari, dai bambini, dai genitori, dai medici... non possiamo raccontarvele tutte, ma possiamo ad esempio ricordare il sorriso di Alessio, che era così spaventato quando l'hanno portato in ospedale e che ha invece scoperto che si può giocare, trovare nuovi amici, e che in fondo i volontari ABIO hanno proprio ragione: i dottori non fanno così paura!

O raccontare il sollievo di mamma Luisa, così lontana da casa con la sua piccola Rosa, che ha scoperto di poter contare sulle ragazze e ragazzi con l'orso sulla maglietta. Per scambiare due parole, per andare a prendersi un panino, per sentirsi meno sola.

O sorridere insieme a Grazia, che ha detto "Se hai voglia di vedere un po' di colori, vai a farti una passeggiata nei corridoi dove ci sono i disegni di ABIO e ti senti più contento".


Anche tu puoi aiutarci a portare il sorriso ai bambini in ospedale.

Puoi diventare volontario ABIO, dopo avere seguito un corso di formazione.

Puoi offrire il tuo contributo, per sostenere i nostri progetti nazionali.

Puoi festeggiare i tuoi Momenti Speciali con le nostre idee solidali.

Puoi destinare il tuo 5x1000 a Fondazione ABIO, inserendo il codice fiscale 97384230153 negli appositi spazi dei moduli per la dichiarazione dei redditi.

Share
Fondazione ABIO Italia Onlus per il Bambino in Ospedale Via Don Gervasini, 33 - 20153 Milano tel. 02 45497494 - fax 02 45497057 Cod.Fisc. 97384230153